COM_TAGS_DEFAULT_PAGE_TITLE

EasyRead - EasyRead

  • ARTICOLO DI JAVA 8 - GUIDA COMPLETA ALLA CERTIFICAZIONE OCA SU FANPAGE

     

     

    Sul portale Fanpage è presente un articolo relativo alla presentazione del nostro manuale di certificazione java!

    clicca qui per consultare interamente l'articolo

     

     

  • diventa autore

    diventa autorediventa autore
  • John Fante al CONTESTI FESTIVAL 2014

     

     

    Si è conclusa il 28 Dicembre 2014 la prima Edizione del CONTESTI - IL FESTIVAL DEI LIBRI tenutosi a Carinola (CE) presso il Palazzo Novelli. La manifestazione ha ospitato nel giorno 27 Dicembre 2014, nello spazio culturale delle ore 17.30 il libro: JOHN FANTE, STORIA DI UN ITALIANO IN AMERICA. L'autore, con la partecipazione di Stella Brignola hanno dato vita a uno spettacolo della durata di 1 ora e 15 minuti ripercorrendo il tema principale dell'opera: L'EMIGRAZIONE. Storie, aneddoti, canzoni, musiche hanno fatto viaggiare ed emozionare il pubblico di Carinola facendo loro rivivere gli anni passati in cui l'America era considerata l'unica terra di ricchezza e molti Italiani furono costretti ad abbandonare il loro paese in cerca di fortuna lavorativa.

    Insieme all'artista Stella Brignola e all'autore, anche la partecipazione straordinaria di Carmine Guarriello che ha introdotto il tema presentando l'autore e l'artista e coordinando l'jntera presentazione.

    Uno staff grandioso, fonici di sala fantastici e disponibili. Un'accoglienza calorosa e strepitosa da parte del pubblico il tutto contornato da una splendida ed efficiente organizzazione oltre allo splendido scenario culturale di Palazzo Novelli. Di seguito alcuni scatti della serata.

     

     

  • JOHN FANTE SUL PORTALE HOT-NEWS

    JOHN FANTE : STORIA DI UN ITALIANO IN AMERICA, sul portale  HOT-NEWS, il portale hot con le notizie di tutto il mondo.

     

    Il testo ha come elemento principale un tema che da secoli riversa la sua indiscutibile importanza e che, alla luce della modernità, quest'ultimo continua ad essere di enorme attualità per la vita di tutti i giorni. Mi sto riferendo al tema dell'Emigrazione. Molti penseranno che questo sia un fenomeno relegato soltanto alla sfera passata, magari degli anni 50, ma invece, questo fenomeno continua ad essere diffusissimo nell’epoca in cui viviamo tant’è vero che molte persone sono costrette ad abbandonare il proprio paese natìo in cerca di fortuna all’estero.

    John Fante - Fabio Florio

    Questo è capitato anche alla famiglia di John Fante : grande autore italo – americano, i quali sono costretti ad abbandonare con dolore il loro paese di origine: Torricelli Peligna, "una terra dominata da terremoti frequenti e da inverni furiosi". Da questa famiglia abruzzese per lo più emigrata in America, nasce, in "terra straniera" John Fante. “Quelli come John Fante, gli americani li chiamano "W.O.P." ovvero"WithOut Passport" (Senza passaporto), persone che, pure essendo nate negli Usa non sono considerate veri Statunitensi perchè conservano ancora l’impronta delle loro origini."

    Ma chi è John Fante? Perchè scrivere un libro che parli di questo autore? Sono molti i motivi che hanno portato a stilizzare questo libro. Primo tra tutti è l’innovazione : il volume dimostra essere una grande fonte di studio per chi seriamente vuole conoscere questo grande autore. 166 pagine in cui viene descritto l’autore a 360 gradi con tutte le possibili curiosità Quante persone sanno, ad esempio, che il nostro autore ha avuto anche contatti diretti con la città di Napoli, Roma, e soprattutto con grandi esponenti del mondo cinematografico? In questo libro verranno soddisfatte tutte le curiosità su quest’autore in una maniera simpatica ed innovativa.

    Impareremo a conoscerlo dalle parole e gli interventi della moglie e attraverso le lettere che lui scriveva ai suoi editori ai quali chiedeva ed esprimeva opinioni. Un altro punto di forza basato sempre sull'innovazione è che solo dal 2006, nonostante da diversi anni esista un'associazione dell’autore proprio a Torcelli Peligna, comincia a delinearsi un’attenzione verso questo scrittore soprattutto dal punto di vista cinematografico. Infatti, non sarà sconosciuto a molti italiani il film "Chiedi alla Polvere" proiettato in diversi cinema italiani. Pochi sapranno che il titolo su menzionato non nasce come film ma bensì come romanzo e che l’opera che consacrerà il grande successo a questo autore sarà Full of Life ( Piena di vita).

    Il volume, inoltre, si configura come unica opera completa sull’autore che reca al suo interno anche le testimonianze e vari articoli di stampa di coloro che hanno scritto su Fante. E' un libro moderno che tratta si, dell’autore ma che ha oltre al tema dell’emigrazione anche un altro tema fondamentale: il successo: quel successo che John Fante ha perseguito per tutta la sua vita volendo identificarsi ed essere identificato come scrittore americano e che raggiungerà il suo apice solo all’età di 41 anni. Lo stesso successo dell’autore si riversa nel mondo attuale, moderno, quello fatto di giovani che rincorrono una carriera, una posizione, una certezza del loro futuro e che emigrano, lasciano il proprio paese per diventare "qualcuno".

    Come si può notare non c’è distacco tra la vita dell'autore e quella moderna, quotidiana in cui viviamo per cui questo libro può essere considerato moderno e allo stesso tempo al passo con i tempi. Un'opera di riflessione e di incoraggiamento per tanti giovani che nella loro vita inseguono i loro sogni, il loro successo e che, come John Fante, tra le tante sventure e le tante difficoltà, alla fine questo sogno si realizza. Possiamo quindi concludere che, esiste un "John Fante" in ognuno di noi, pronto ad emergere e ad inseguire quel famoso percorso tanto ambito nella vita fatto di successo e di popolarità.

    ISBN: 978-88-99040-05-5

    Autore: Florio Fabio

  • JOHN FANTE, STORIA DI UN ITALIANO IN AMERICA su

    Splendida intervista sul giornale IL LEVANTE fatta da valerio Bruner. All'interno della recensione anche una mini intervista con tre nuove domande:

     

     

    Chi è Fabio Florio?

    Fabio Florio innanzitutto è un insegnante di lingua inglese. Entra nel mondo dell’editoria con la stesura di manuali di lingua inglese con la serie : I LOVE ENGLISH edita da Edizioni Futura. Dal 2012, abbiamo voluto sperimentare il genere narrativo attraverso un libro autobiografico edito da Photocity Edizioni dal titolo UN VIAGGIO LUNGO TRENT’ANNI e dopo due anni, quindi nel 2014, esce, con grande onore e piacere, JOHN FANTE, STORIA DI UN ITALIANO IN AMERICA edito da Easyread e che mi sta dando enormi soddisfazioni.

    Perché dedicare un libro a John Fante?

    Ci sono vari motivi che mi hanno portato a scegliere John Fante piuttosto che altri. Prima di tutto, ho conosciuto le opere di John fante nel 2006, quando una professoressa di Università mi fece leggere un suo romanzo. Sono rimasto affascinato dalla freschezza e naturalezza della sua scrittura ma anche dalle tematiche che portava avanti. Da lì ho deciso di approfondire la mia conoscenza su questo autore e ho deciso di dedicargli un’opera perché, lui, è il difensore della povera gente, è il difensore di coloro che trovano difficoltà a trovare un lavoro.

    Come ti sei mosso nella ricerca e organizzazione del lavoro?

    Sicuramente, questo libro esce dopo otto anni. L’idea era partita nel 2006 ma ogni volta è stata messa nel cassetto perché non volevo creare un libro che fosse simile o che avesse ben poco da offrire. Io credo che in ogni libro che si scriva ci debba essere l’effetto sorpresa, un motivo conduttore che spinga le persone a voler leggere la tua opera. E così, dopo essermi ampliamente documentato su questo autore, ho cercato di analizzare il suo personaggio, le sue opere alla luce della modernità. Mi son chiesto: Cosa può mai regalare uno scrittore come John fante nell’epoca attuale? Ha qualche tema riconducibile al presente oppure appartiene solo alla sfera del passato? Beh, di modernità, ce n’è tanta! E allora, osservando la realtà che ci circonda ho trovato i due punti principali della nostra epoca: Il successo e la precarietà lavorativa e li ho fatti miei analizzando quest’aspetto critico nella vita di John Fante. Anche John fante non ha avuto una vita facile ma non ha mai rinunciato ai suoi sogni. Proprio perché voleva essere riconosciuto dall’America come scrittore americano e proprio perché la sua passione era la scrittura, ha fatto di tutto per poter raggiungere il suo obiettivo : ha fatto lavori umili e quindi è entrato a contatto con la vera povertà, con la vera gente ed è sempre stato il difensore di coloro che sono più deboli. Anche oggi, purtroppo esiste molta precarietà lavorativa. Molti ragazzi abbandonano la loro terra natìa per rifugiarsi in terra straniera. Altri invece, si scoraggiano, mollano i loro sogni, non vogliono lottare più. Non credono più nella società e nel periodo in cui vivono. Purtroppo le difficoltà esistono dappertutto e solo combattendole e affrontandole che si può giungere alla realizzazione dei propri sogni.

    Che differenza c’è tra noi e John fante? Nessuna! John fante è si, un autore. E’ si, una persona realmente esistita, ma John Fante vive in ognuno di noi. Tutti siamo John Fante perché tutti ambiamo al successo e ad una collocazione lavorativa stabile. E’ in quest’ottica che deve essere letto il libro. Il libro non vuole essere una trasposizione della vita e delle opere di Fante. E’ un qualcosa che va oltre la mera letteratura o narrativa. E’ un libro che vuole insegnare, che vuole scuotere le menti delle persone, aiutare i più deboli a non mollare mai. Ed è per questo, che il mio libro si configura come un’opera innovativa e assolutamente moderna, unica sul mercato e differente da quelle esistenti.

    (Intervista a cura di Valerio V. Bruner)

  • JOHN FANTE, STORIA DI UN ITALIANO IN AMERICA su ALMAX MAGAZINE di NOVEMBRE

     

    Sul numero di Novembre 2014 di ALMAX MAGAZINE, esce una splendida intervista sul libro : JOHN FANTE, STORIA DI UN ITALIANO IN AMERICA. 

    L'intervista è posta a pagina 22 del magazine.

    http://it.calameo.com/read/002124636c367d8761105

     

     

  • JOHN FANTE, STORIA DI UN ITALIANO IN AMERICA su Radio Caserta Nuova - On Air

    Dopo il grande successo ottenuto a Carinola nel CONTESTI - il festival dei libri il 27 Dicembre 2014, John Fante ritorna con una nuova presentazione nel territorio casertano per il primo appuntamento del 2015.

     

     

     

    Il giorno 02 Gennaio 2015 alle ore 16.30 sarà presentato il libro : John Fante, Storia di un Italiano in America su Radio Caserta Nuova - On air.

    Potete ascoltare l'intervista cliccando al seguente link : http://www.radiocasertanuova.com/.


  • JOHN FANTE, STORIA DI UN ITALIANO IN AMERICA sul giornale OTTOPAGINE

    JOHN FANTE, STORIA DI UN ITALIANO IN AMERICA recensito da OTTOPAGINE.

    Il quotidiano esce solo nelle zone di Avellino e Benevento.

    La novità di questo articolo è: oltre alla presentazione tenutasi al teatro Bellini (NA) il 14 Novembre 2014, presso la libreria : "Marotta & Cafiero editori", annuncia già la prossima tappa del 2015 che toccherà gli amici del beneventano e in particolare alla Fondazione Felice Casucci.

    Un ringraziamento particolare va a Marina Brancato per la recensione del libro e a Maria Cristina Marra per aver acquistato il giornale e aver fotografato l'articolo.

     

  • Presentazione del libro :JOHN FANTE, STORIA DI UN ITALIANO IN AMERICA al TEATRO BELLINI (NA)

    Rassegna stampa : Spettacoli-teatro.it

                                   John Fante, storia di un italiano in America su Evansi.com

                                   John Fante, storia di un italiano in America su Joylife.it

                                John Fante, storia di un italiano in America su Hotnews.it

                                John Fante, storia di un italiano in America su JammiRadio

                                JOHN FANTE, STORIA DI UN ITALIANO IN AMERICA su BMAGAZINE

     

     

    Il giorno 14 Novembre 2014 alle ore 18.30, verrà presentato al Teatro Bellini di Napoli, presso la libreria “Marotta & Cafiero” il libro : JOHN FANTE, STORIA DI UN ITALIANO IN  AMERICA”.

    Il libro, uscito il 1 Ottobre 2014, distribuito sia a livello nazionale che locale, è stato oggetto di varie manifestazioni  promozionali sia radiofoniche  che editoriali.

    Numerose radio hanno promosso il libro : Run Radio Unisob, Radio Amore Napoli, Italian Style Radio e Radio Beat Eaters.

    Anche portali e riviste hanno promosso il libro: Hot-News portale, Fanpage.it(con una splendida recensione e una mini intervista fatta da Francesca Paciello) e nel mese di Novembre sulla rivista Almax Magazine.

    Il testo ha come elemento principale un tema che da secoli riversa la sua indiscutibile importanza e che, alla luce della modernità, quest’ultimo continua ad essere di enorme attualità per la vita di tutti i giorni. Mi sto riferendo al tema dell’ Emigrazione.

    Molti penseranno che questo sia un fenomeno relegato soltanto alla sfera passata, magari degli anni 50, ma invece, questo fenomeno, continua ad essere diffusissimo nell’epoca in cui viviamo, tant’è vero che molte persone, sono costrette ad abbandonare il proprio paese natìo in cerca di fortuna all’estero. Questo è capitato anche alla famiglia di  John Fante : grande autore italo –americano,i quali sono costretti ad abbandonare con dolore il loro paese di origine: Torricelli Peligna, “ una terra dominata da terremoti frequenti e da inverni furiosi”. “Quelli come John Fante, gli americani li chiamano “W.O.P.”ovvero “WithOut Passport” (Senza passaporto), persone che, pure essendo nate negli Usa non sono considerate veri Statunitensi perchè conservano ancora l’impronta delle loro origini.”

     

     

    Ma chi è John Fante? Perchè scrivere un libro che parli di questo autore?

     

    Il libro, edito daEasyreadsarà presentato al Teatro Bellini il 14 Novembre 2014 alle ore 18.30.Insieme all'autore presiederà M'Barka Ben Taleb, cantante e musicista tunisina la quale, in veste di ospite, contribuirà all'evento affrontando l'argomento dell'emigrazione. A destra l’immagine di copertina del suo nuovo lavoro discografico intitolato Passion Fruit.

     

    Vi aspettiamo il 14 Novembre 2014, per viaggiare insieme a John Fante e alla sua storia. 

     

    In esclusiva il Booktrailer per la presentazione del libro Book trailer della Presentazione di John Fante al Teatro Bellini

EasyReadPower of simplicity

 
Download Freewww.bigtheme.net/joomla Joomla Templates Responsive